The Mirage Roundabout – Pavullo nel Frignano – 2014

PROGETTO: Lorenzo Faroldi

The Mirage roundabout - Faroldi

Una visione, un luogo, un materiale, un’idea.
Una rotatoria è di per se e necessariamente un elemento funzionale, spesso ridotto a squallida aiuola o eclettica scultura di cattivo gusto. Ma la sua posizione privilegiata e la sua forma così pura e perfetta ci chiedono molto di più. Il cerchio nel progetto diventa base di partenza e non  conseguenza della funzione.

The Mirage roundabout 2 - Faroldi

La visione : Il miraggio. Come in un deserto la rotonda così progettata si scorgerà all’orizzonte come un miraggio,mutevole ed evanescente. Un sogno ad occhi aperti.
Il Luogo : il territorio del Frignano è qui rappresentato ed evocato, con le forme sinuose che ricordano le colline e le valli. Un territorio unico e da preservare.
Il materiale : solo minerali, caolino, feldspati e argilla…e la mano dell’uomo che grazie a processi
tecnicamente avanzatissimi forgia gli elementi naturali. Questa è la ceramica. Nel progetto si vuole proprio rappresentare la terra che ci da gli elementi necessari alla produzione.L’ idea : miraggio, terra, ceramica e tecnica. Il futuro vuole essere qui idealizzato nelle forme scultoree. Il prodotto ceramico viene liberato dalla sua doppia dimensione, divenendo protagonista
dello spazio tridimensionale. Gli elementi modulari opportunamente accostati possono adattarsi a forme insolite e plastiche, come nei progetti di Gaudì o Miralles-Tagliabue.